EX CASCINA LORINI – STATO AVANZAMENTO LAVORI

di | 12/11/2019

La mail/PEC ricevuta e’ stata protocollata con numero: 35111 in data: 31/10/2019
Il protocollo e’ stato inviato ai seguenti destinatari:
SINDACO
SEGRETERIA SINDACO
ASS. MARCO RIGHINI
SERVIZIO EDILIZIA/SUE
GERVASINI CARLO

Egr. Sindaco del Comune di Peschiera Borromeo

Dott.ssa Caterina Molinari

Egr. Assessore

   Marco Righini

                                  

                                                                            Linate, 29 Ottobre 2019

 

 OGGETTO:  EX CASCINA LORINI – STATO AVANZAMENTO LAVORI

 

Sono passate oramai quasi 8 settimane, da quando sono iniziati i lavori di pulizia e riqualificazione della  ex Cascina Lorini, intervento atteso dai cittadini di Linate da diversi anni.

Tutti siamo fiduciosi  di poter scrivere la parola “fine” a questo degrado, dove erbacce, detriti e rifiuti di qualsiasi genere anche pericolosi, erano e purtroppo sono tuttora, padroni di questa area, una delle più importante e storiche della nostra frazione.

Il crono programma dei lavori redatto del progettista Arch. Mario Pensato del 17/6/2019 sembra in questi ultimi giorni aver subito una battuta d’arresto.

Le prime due fasi del progetto sono state eseguite nei tempi stabiliti;  ora, alla 3° fase che consiste nella verifica visiva e tecnica da parte degli operatori dell’impresa delle strutture rimanenti e valutazione di successive ulteriori demolizioni, tutto sembra essersi arenato.

In questo prolungarsi dei tempi, i cittadini  s’interrogano su quali saranno le prossime fasi dei lavori.

Oltre alla preoccupazione per macerie e rifiuti di ogni genere, alcune tramezzature e murature non demolite, sembrano “pericolose” anche solo a vista d’occhio

Le ex stalle hanno al loro interno rifiuti di ogni genere e puntelli che sostengono il soffitto, inoltre si evince che i puntelli si vede che sono installati  per lo meno da parecchi anni, essendo oramai arrugginiti e non piu’ in posizioni consone.

Per tutto questo, chiediamo:

  • Quali sono le problematiche che hanno causato il ritardo rispetto al crono programma?
  • Le tramezzature e murature non “sicure” vengano esaminate per eventuali demolizioni?

 

  • La rimozione urgente di tutti i detriti, macerie e rifiuti di qualsiasi genere
  • La disinfestazione dell’intera area visto la presenza di diversi topi
  • Quale intervento è previsto per le ex stalle, considerato che la presenza di puntelli per sostenere i soffitti non garantiscono “sicurezza” ?
  • Qual è il progetto di riqualifica dell’area?

Per tutto questo, ci rendiamo disponibili per un incontro in loco, per poter comprendere quali sono le problematiche sui ritardi dei fini lavori e per avere delle risposte alle nostre domande.

       

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *